111111

Cosa scegliere per il garage? Serranda o Basculante? Tutte le differenze fra serrande e basculanti

La scelta tra basculanti o serrande è divenuta, nel recente periodo, sicuramente più impellente, in particolar modo per ciò che concerne la diatriba su quale sia il metodo migliore per tutelare i propri beni. In questo articolo, dunque, vedremo quali siano le sostanziali differenze tra le due scelte, ponendo in essere anche alcuni fattori marginali (ma comunque di sicuro importanti che possano risultare quasi una discriminante nella selezione) che potrebbero aiutare a comprendere quale sia l’offerta migliore. Inutile dire, dunque, che sia serranda che basculante rispondono a due tipi di esigenze totalmente differenti, le quali possono configurarsi nei più disparati ambiti, come ad esempio il design, la sicurezza, il tipo di apertura ed ingresso del vostro garage e da ultimo, ma sicuramente non meno importante, lo spazio a vostra disposizione.

Cosa scegliere fra serrande e basculanti per il garage?

Se la scelta che farete si configura più sul piano del design che su quello dell’utile, essa non può che ricadere inevitabilmente sui basculanti. Per quanto la serranda offra alcune opzioni di personalizzazione, questa non giungerà mai alla complessità e al vasto ventaglio di offerte che le prime offrirebbero per il vostro garage. Molte aziende, infatti, hanno cominciato una progressiva fase di personalizzazione ed implementazione delle basculanti all’interno del tessuto architettonico delle abitazioni, facendo sì che esse divenissero parte integrante di un tessuto estetico unitario e coeso. Disponibili in legno, in acciaio, in acciaio zincato o PVC, le basculanti rispondono sempre di più ad esigenze di stile, oltre che all’utilità, divenendo una scelta più che preferibile da chi vedesse nel proprio garage, un frammento non separato dalla propria abitazione ma facente parte di un organismo estetico coerente con quest’ultima.

Veniamo, dunque, al punto cardine. Uno degli aspetti centrali tra basculanti e serrande è dato sicuramente dalla loro differente fruibilità e versatilità: quando è preferibile l’una o l’altra? Di sicuro, uno dei fattori discriminanti nella scelta tra le due è dato dalla disponibilità di spazio. Una copertura basculante del proprio garage è utile non solo ai fini di un’ottima estetica e sicurezza, ma soprattutto in caso di grossa disponibilità areale. Se quindi avrete possibilità di posizionare l’automobile al di fuori del garage, essa si configura come la scelta migliore, specialmente in relazione ad un garage di discrete dimensioni. Le implementazioni successive, poi, si sprecano: dal momento che ogni basculante e a sé stante, infatti, i gradi di personalizzazione delle stesse vanno in correlazione con una vasta gamma di prodotti, come fotocellule e telecamere, ad esempio, materiali più o meno duraturi o che garantiscano un migliore isolamento termico del vostro garage.

Tutte le differenze fra serrande e basculanti

Tra gli aspetti essenziali della basculante, inoltre, vi è la facilità dell’installazione; essa deve essere, tuttavia, effettuata da un’azienda esperta che favorisca la corretta implementazione della struttura al fine di evitare spiacevoli inconvenienti. Nel caso di garage dalle dimensioni ridotte, invece, la basculante continua a configurarsi come una scelta più che preferibile nei diversi gradi di funzionamento di cui si compone e che denotano anche i livelli di comodità della suddetta: abbiamo, a tal proposito, basculanti elettroniche, a contrappeso o manuali. Queste ultime di sicuro preferibili nel caso una bassissima disponibilità di spazio. La sicurezza, in questo caso, resta comunque al top: motivo precipuo per cui questa scelta si configura come la più adatta in un ambito quale quello industriale prima che nell’uso privato.

D’altro canto, garanzia di fruibilità e scelta quanto mai utile in caso di spazio ridotto, la serranda è sicuramente una soluzione elegante per ogni tipo di situazione. Esse garantiscono, infatti, una sicurezza e resistenza ottimale da furti e, per quanto non forniscano – differentemente da quanto accade con le basculanti – un isolamento termico dell’area interessata, si attestano come la scelta ideale dal momento che sono salva-spazio ed estremamente comode. Comandate elettricamente, infatti, ed installate mediante l’operato di una azienda esperta (come nelle basculanti) che accerti il corretto posizionamento delle tirature laterali e della chiocciola, le serrande si caratterizzano per un basso grado di manutenzione richiesta e per il loro essere la soluzione più comoda che permette di evitare che il veicolo contenuto nel vostro garage subisca dei danni accidentali. Alcune delle serrande, inoltre, giungono microforate, soluzione innovativa al problema dell’accumulo di gas che favorisce inoltre un ricambio continuo dell’aria all’interno. La comodità, inoltre, rispetto alle basculanti, è data sicuramente dalla velocità con la quale le serrande completano il proprio lavoro: se nelle prime (specialmente in quelle manuali) l’apertura deve essere corredata da uno sforzo fisico, le seconde sono particolarmente utili per evitare questo tipo di apporto e completano il loro compito di apertura e chiusura che è, a tutti gli effetti anch’esso, una garanzia di sicurezza. Il grado di personalizzazione delle serrande (microforate e non) è inoltre data dall’optional che garantiscano un controllo preciso degli elementi circostanti, come telecamere, telecomandi, comandi a muro o fotocellule. Ovviamente, la variabile in tutto questo è data inevitabilmente dal costo, il quale levita nel caso di scelta d’optional che aumentino la comodità.

Quali marche di serrande o basculanti scegliere?

Qualunque sia la vostra decisione, dunque, la discriminante più in vista nella scelta tra le basculanti o le serrande risulta essere lo spazio a disposizione: la basculante è più indicata per situazioni di forte disponibilità ma, rispetto alle serrande microforate, garantisce un isolamento totale del vostro garage (senza tener, però, conto del ricambio dell’aria). Dall’altro canto, invece, la negatività di fondo che sottende alla scelta di una serranda, è data dal forte grado di non personalizzazione che invece le basculanti possiedono e che le rendono installazioni particolarmente utili e preferibili nel caso di dimore private e più facilmente implementabili nel panorama totale.

Tra le somiglianze, per concludere, la comodità dei comandi elettronici si spreca in entrambe: le serrande, tuttavia, sembrerebbero essere decisamente molto più sicure nel caso di tutela di garage pubblici e, grazie ai microfori, risultano essere, tra le due, le instancabili alleate d’ogni giorno – per qualità e durabilità – contro furti o altre attività illecite.

BLINDO SERR srl - Tel. +39 393 94 02 025 - E-mail: srl.blindoserr@gmail.com - P.Iva: 11470810018 - Cookies - Privacy
 
Call Now Button3939402025