111111

Quali sono le migliori marche di casseforti?

Per proteggere oggetti importanti custoditi in casa, in ufficio o sul lavoro, è importante dotarsi di una cassaforte. Che si tratti di gioielli, denaro o anche di documenti riservati, è essenziale custodirli con cura. Avere una cassaforte ti permetterà di mantenere al sicuro i tuoi beni anche quando sei in viaggio o capita di non essere in casa per diverse ore, l’importante è prestare manutenzione periodica e assistenza alla cassaforte.
La scelta della cassaforte va fatta principalmente in base alle proprie esigenze, infatti in commercio esistono vari modelli che differiscono tra loro per capienza, tipologia e altre caratteristiche.

migliori marche di casseforti

migliori marche di casseforti

Tipologie di casseforti presenti sul mercato

Per comprare la cassaforte più adatta alle tue esigenze, è importante capire quali tipologie esistono così da farsi un’idea generale del prodotto e dei vari vantaggi e svantaggi che ogni modello comporta:

  • casseforti da incasso a muro: questa tipologia viene inserita all’iinterno del muro, in un vano creato appositamente in precedenza. Questo modello è più complicato da installare rispetto ad altri, però è il più scelto sul mercato perché garantisce una protezione molto alta. Infatti, essendo incassata è difficile da estrarre e inoltre l’operazione richiederebbe troppo tempo, scoraggiando così eventuali malintenzionati
  • cassaforte da incasso a pavimento: questo modello ha una struttura verticale e presenta una porta completamente estraibile. E’ un modello non utilizzato a livello domestico, preferito però da uffici e banche perché molto sicuro per conservare grandi somme di denaro
  • cassaforte mobile: è un modello particolare che può essere spostato o trasportato, può avere una forma tradizionale ma anche una particolare in modo da confondersi con l’ambiente circostante. Il vantaggio è proprio che può mimetizzarsi, però risulta molto piccola e, se riconosciuta, ha un livello di sicurezza molto basso

Meccanismi di apertura delle casseforti

Una volta scelto a quale modello di cassaforte affidarsi, bisogna decidere di quale tipo di serratura sarà dotata. In commercio ci sono varie tipologie di serrature con caratteristiche differenti tra loro:

  • combinazione meccanica: questa serratura è una delle più conosciute ed antiche, dotata di una ghiera o rotella, che si gira in senso orario e antiorario, componendo così il codice di blocco e sblocco della cassaforte
  • combinazione elettronica: prevede un tastierino numerico, in alcuni modelli anche un display, sul quale va composto il codice di sicurezza della cassaforte
  • serratura tradizionale con chiave: come si intuisce anche dal nome, questa serratura prevede l’utilizzo di una chiave, o anche due, per aprire e chiudere la cassaforte; non dispone di alcun codice di sicurezza
  • impronta digitale: l’apertura della cassaforte è possibile solo tramite la scansione dell’impronta digitale del proprietario, metodo molto sicuro che scoraggia spesso ladri dilettanti
  • doppia meccanismo: questo modello prevede l’unione di due metodi diversi; per poter sbloccare la serratura bisognerà sia inserire un codice che una chiave

Capienza giusta della cassaforte

La cassaforte dovrà contenere tutti i tuoi oggetti di valore, quindi nella scelta del modello analizza la capienza, di solito misurata in litri, e accertati che possa contenere tutto il necessario. Lo spazio interno però delle volte può essere compromesso dalla presenza di scomparti vari, utili se si devono conservare documenti importanti. Quindi prima di decidere che modello acquistare tieni presente della sua disposizione interna, se possiede mensole, scomparti o doppi fondi, e se questa disposizione può essere utile alle tue esigenze.

Materiali di realizzazione della cassaforte

Per garantire la massima sicurezza, una cassaforte deve anche essere realizzata con ottimi materiali. In commercio si trovano casseforti in plastica dura, di solito i modelli mobili perché sono più semplici da spostare, in varianti diverse di acciaio, ma anche in leghe più resistenti. Quando si sceglie un modello di cassaforte, bisogna accertarsi che sia resistente agli urti o a vari stress meccanici alla quale può essere sottoposta. Sarà di valore aggiunto la resistenza a fiamme ed allagamenti, che garantirà la sicurezza dei vostri beni in qualsiasi situazione estrema.

Alimentazione della cassaforte

Se deciderai di optare per un modello di cassaforte con combinazione elettronica, che riguardi quelle con combinazione numerica o con impronta digitale, valuta in che modo è alimentata la batteria. Le più comuni funzionano con batterie stilo; il problema è che è difficile valutare quando queste stanno per esaurirsi, quindi sarebbe meglio scegliere un modello che preveda anche un sistema d’alimentazione d’emergenza con cavo collegato all’elettricità della casa, così ti garantirai l’apertura della cassaforte anche se le batterie dovessero essere scariche.

Migliori marche di casseforti

Ora che abbiamo visto le varie caratteristiche da valutare in una buona cassaforte, può tornare utile analizzare quelle che sono le migliori marche di casseforti in commercio:

Cassaforte da mobile Yale ‎YSEM/520/EG1

La prima cassaforte proposta è un modello con combinazione elettronica; presenta un display LCD e possono essere inserite password da tre fino ad otto cifre, presenta anche una serratura d’emergenza con chiave a doppia mappa. Lo sportello ha un apertura a molla ed è tagliato a laser, inoltre tutta la superficie della cassaforte è resistente agli urti. Questo modello è alimentato a batterie stilo.

Cisa 2717612 Casseforti Elettronica 82710/40

In commercio esistono poche casseforti complete come queste. Una delle sue caratteristiche principali, che la rendono tra i modelli più sicuri, è la serratura a prova di trapano; è in grado di resistere a qualsiasi pressione causata da un elettroutensile. La parte frontale della cassaforte è realizzata con uno strato molto doppio d’acciaio, che la rende estremamente resistente; l’apertura prevede l’inserimento di un codice numerico, la tastiera è retroilluminata così anche al buio non si rischia di sbagliare codice, inoltre, essendo a batterie, è dotata di una luce LED che avvisa quando le batterie stanno per scaricarsi e quindi vanno sostituite, evitando così di restare con il contenuto bloccato. Una delle pochissime pecche di questo prodotto è il prezzo, ma la qualità è garantita.

Cassaforte con serratura elettronica AmazonBasics

Il modello proposto da Amazon è più economico del precedente ma comunque di buona qualità. All’esterno è in acciaio mentre all’interno è in tessuto, prevede un ripiano che può essere rimosso o regolato in altezza in base ad esigenze. L’apertura della cassaforte è tramite tastierino con combinazione di numeri. Sul display sono impostate tre immagini che indicano rispettivamente se la cassaforte è aperta, chiusa o se la batteria si sta scaricando. Dotata anche di apertura d’emergenza corredata con di due chiavi.

Domus DL/6 Cassaforte a Muro, Serratura Elettronica

Questo modello di cassaforte a muro è stata realizzata con caratteristiche apposite per adattarsi a questo tipo di incastro. La serratura è elettronica e viene sbloccata con una combinazione e con elettromagnete. Dotata anche di apertura di emergenza nel caso in cui si dovesse dimenticare la combinazione. La robustezza della cassaforte è molto apprezzata daglia acquirenti; l’interno non è molto capiente quindi grandi oggetti non vi possono essere riposti.

Cassaforte mobile HMF 49205-11

Questo modello di cassaforte ha una serratura tradizionale con doppia chiave e presenta all’interno due ripiani. Il corpo e la porta unica sono realizzati in acciaio verniciato; è predisposta anche di fori nel caso in cui non voglia essere tenuta mobile ma fissata a parete o al pavimento.

Cassaforte elettronica Cisa DGT Vision

Questa cassaforte ha una serratura elettronica con tastierino alfanumerico retroilluminato, ideale anche per luoghi bui; dispone di una funzionalità con codice Master Code da inserire nel caso in cui si dimenticasse il codice principale. La struttura della cassaforte è realizzata in acciaio nichelato, con ripiani interni. L’alimentazione prevista è a pile alcaline, ma dispone anche di un cavo per collegamento esterno, utile nel caso in cui le batterie si scaricassero.

Cassaforte con chiave Domus 271300

Questa cassaforte a incasso è molto piccola e compatta, la serratura prevede un apertura con chiave a doppia mappa. La struttura è in acciaio nichelato ad alta resistenza agli urti e presenta due catenacci girevoli in acciaio.

Neweurotecnica Valex Cassaforte da armadio digitale

La cassaforte da muro è un modello utile da inserire in casa propria quando si stanno effettuando dei lavori di ristrutturazione, nel momento in cui la casa però è finita puoi optare per questo modello da armadio che permette di avere una sicurezza simile ma senza rompere le pareti di casa. Questo modello viene spesso utilizzato negli alberghi perché discreto e sicuro; la serratura è digitalizzata ed è provvista di due chiavi per un apertura d’emergenza.

Stark 804 Cassaforte

Se gli oggetti preziosi da riporre in cassaforte sono pochi o molto piccoli, ti consigliamo di valutare questo modello. Essa presenta una serratura meccanica apribile con una chiave a doppia mappa con traino diretto. Un punto forte di questa cassaforte è il prezzo molto competitivo, questo non perché non sia sicura o di buona qualità ma semplicemente per le sue dimensioni ridotte che comunque limitano lo spazio utilizzabile.

Acquista la migliore cassaforte

I modelli proposti appartengono alle migliori marche di casseforti presenti sul mercato, sono modelli sicuri e collaudati da molti acquirenti. Valutare e scegliere la tua preferita, con caratteristiche adatte alle tue esigenze, tra quelle proposte, sarà sicuramente una decisione più semplice da prendere ora.

BLINDO SERR srl - Tel. +39 393 94 02 025 - E-mail: srl.blindoserr@gmail.com - P.Iva: 11470810018 - Cookies - Privacy
 
Call Now Button3939402025