111111

Dove installare la cassaforte e che marca scegliere

Che marca di cassaforte scegliere?

Ogni casa al suo interno ha oggetti personali che cerchiamo di nascondere da malintenzionati che sono alla costante ricerca di cosa preziose da rubare. Per questo motivo la presenza di prodotti come una cassaforte è molto importante in casa, ma non sono tutte uguali e la loro installazione e ubicazione non è la stessa per tutte.

Come scegliere la cassaforte adatta alle vostre esigenze

Come scegliere la cassaforte adatta alle vostre esigenze

Prima di comprare una cassaforte è importante inoltre conoscere la legislazione che ne regola l’utilizzo in casa. La legge impone determinati criteri di sicurezza come la resistenza al fuoco, agli attacchi e alle forzature mediante utensili, tutto stabilito dalla norma Eni 14445 .
Ecco dei consigli utili su dove installare la cassaforte e di che marca sceglierla.

La cassaforte in casa: perché averne una è utile

Il concetto di prezioso cambia da persona a persona; la decisione di cosa inserire in una cassaforte è completamente arbitraria ed è consigliato affiancarla ad un sistema di allarme generico.

Le tipologie di cassaforte

Essendo quindi l’una diversa dall’altra hanno caratteristiche differenti, andiamo a conoscerle:

– cassaforte da muro: questo modello rispetto a tanti altri è il più sicuro poiché si incastra direttamente nel muro. Per comprare questa tipologia di cassaforte è importante avere un muro profondo non perimetrale e confinante con altre proprietà, dove inserirla ed installarla. Una cassaforte a muro è solitamente di piccole dimensioni, la sua profondità può andare dai 15 ai 25 centimetri e l’altezza e la larghezza variano dai 40 ai 60 centimetri;

– cassaforte esterna: questo modello di cassaforte è molto utilizzato nelle strutture alberghiere dato che può essere inserito sia all’interno di mobili e sia affrancandolo al muro. L’utilità di queste casseforti è quella di non fare lavori per installarle nel muro e che sono molto comode in caso di trasloco poiché semplici da trasportare;

– cassaforte a pavimento: l’ultimo modello da presentare è quello della cassaforte a pavimento che può essere inserita a terra, nella vostra casa e coperta da un tappeto o qualsiasi altro mobilio in casa. É consigliata a tutti coloro che necessitano di una cassaforte a portata di mano ed è utilizzata dai titolari di un negozio che si occupano di sistemare l’incasso della giornata in un luogo sicuro;

Le tipologie di serratura della cassaforte

Oltre la qualità dei materiali e la tipologia del corpo di una cassaforte, una delle componenti fondamentali è lo sportello frontale, generalmente in acciaio ad alta resistenza che può essere formato da diversi tipi di serrature. Dopo avere esposto i vari modelli di cassaforte andiamo a conoscere ora le tipologie di serratura:

– serratura a combinazione: si tratta di un sistema di chiusura molto sicuro e regolato da una combinazione numerica o da un codice creato dal possessore della cassaforte. Questa tipologia di serratura si divide in serratura elettrica, che prevede la digitazione diretta di un codice, e combinatore meccanico, che è formato da un pomello da manovrare in base alla combinazione scelta;

– serratura a chiave: meno innovativa ma nello stesso tempo più semplice. Necessita semplicemente di una chiave per poterla aprire e di un posto sicuro dove riporla.

Dove installare la cassaforte

Per installare una cassaforte tutto dipende dalla disposizione della vostra casa come anche dalla frequenza di utilizzo di quegli spazi.
É consigliabile generalmente installare una cassaforte in una collocazione più alta rispetto alla norma, solitamente sopra al viso, così che lo scassinatore faccia molta fatica; l’utilizzo di utensili diventa praticamente impossibile e una perdita di tempo, soprattutto nel caso in cui voi viviate in un appartamento, dove il vicinato potrebbe sentire rumori sospetti e avvisare i carabinieri o i diretti proprietari dell’abitato.

Per posizionare la cassaforte in modo strategico è consigliabile anche un luogo della casa molto stretto, in angoli difficilmente praticabili o dietro mobili e altri complementi d’arredo, soprattutto se si tratta di casseforti a pavimento. Un’altra idea è quella di comprare la doppia cassaforte e porla in due lati diversi della casa, cosicché il ladro riesca a concentrarsi al massimo su una delle due, prendendo solo una parte dei beni, nel peggiore dei casi.

Le migliori marche di casseforti

Per comprare la cassaforte migliore per le vostre esigenze è importante riuscire a conoscere i brand più famosi per fare un confronto delle caratteristiche, dei prezzi e delle funzionalità dei prodotti, o anche per conoscere i feedback dei clienti che le hanno comprate.
Tra le marche più conosciute ci sono:

– Cisa: un brand fondato nel 1927, leader sul mercato che propone differenti tipi di casseforti, ma specializzato in quelle a muro e mobili, con prezzi abbastanza accessibili. La particolarità sono gli sportelli in acciaio rinforzato e molto spesso, che si aggirano intorno ai 10 millimetri. Inoltre propone diverse tipologie di apertura con tecnologie avanzate e certificate.

– Domus: è uno dei migliori brand in tema di sicurezza per le casseforti. Propone una serie di modelli sia a parete che a pavimento con materiali di elevata qualità. Tutti i modelli a muro hanno delle alette che permettono di rendere l’ancoraggio ancora più solido e sono dotati di catenacci in acciaio, per contrastare l’apertura della cassaforte con utensili taglienti.

– Juwel: un altro famoso brand, italiano, fondato nel 1922 e un punto di riferimento per le casseforti sia a muro che mobili. Le serie che propone possono essere sia Basics , indicate per piccole esigenze, per riporre i contanti o i piccoli accessori d’oro per esempio, che hanno porte abbastanza spesse che misurano 8 millimetri e sia modelli più avanzati che invece hanno catenacci che misurano fino a 25 millimetri di spessore e hanno anche una doppia serratura, se richiesta, rinforzate da una piastra di acciaio arricchito di manganese.

– Yale: questo è un brand specializzato nella creazione di serrature che nel tempo ha cominciato a creare modelli di casseforti sempre più innovativi. Grazie alla professionalità dei suoi addetti permette di scegliere casseforti anche di più grandi dimensioni, per strutture alberghiere, aziende o negozi. Tutti i modelli danno la possibilità di inserire un codice di sicurezza personalizzato e i prezzi sono molto accessibili soprattutto quando si parla di modelli non professionali.

– Mottura: è un altro brand italiano che si è specializzato nel tempo sia sui modelli ad uso domestico e sia su quelli professionali che garantiscono un elevato livello di sicurezza. Tutte le casseforti sono in acciaio rivestito da una polvere termoindurente così da proteggerle da tentativi di foratura. A seconda delle esigenze del cliente è possibile scegliere differenti serrature tra quelle a chiave, più economiche, e quelle a combinazione meccanica che sono il giusto compromesso tra economicità e sicurezza.

– Amazon Basics: questo brand, molto conosciuto per la varietà di prodotti che vende, da qualche anno ha deciso di impegnarsi nella produzione di casseforti con un buon livello di sicurezza , e molto convenienti rispetto ai competitors. Sono fatte di acciaio antiscasso, con tipologie e serrature già proposte dagli altri brand. Inoltre, i modelli a pavimento hanno una particolarità, quella di resistere alle fiamme in caso di incendio nell’abitazione così da permettere la massima protezione degli oggetti al suo interno.

BLINDO SERR srl - Tel. +39 393 94 02 025 - E-mail: srl.blindoserr@gmail.com - P.Iva: 11470810018 - Cookies - Privacy
 
Call Now Button3939402025