111111

Porta Box Auto: Meglio una basculante o una serranda per un garage?

Se decidete di sostituire o istallare una nuova porta Box Auto la prima cosa da valutare è capire se quello di cui avete bisogno per rendere funzionale l’apertura è una porta basculante o sezionale, oppure se ne avete già una di serranda o di basculante vecchia potete sempre decidere di motorizzare la vostra vecchia serranda o basculante.

Ovviamente, vi sono delle precise caratteristiche che le contraddistinguono e che vi faremo conoscere più nel dettaglio proseguendo con l’articolo.

motorizzazione serrande basculanti

motorizzazione serrande basculanti

La scelta tra una delle due si base fondamentalmente sia da fattori legati all’estetica, cioè all’aspetto finale che si desidera attribuire all’immobile dove va posizionata e anche da aspetti più funzionali, senza tralasciare ovviamente quello del suo costo.

Vediamo quali sono le caratteristiche generali da valutare prima di scegliere una porta Box Auto.

Quali aspetti considerare per scegliere la porta Box Auto

Nella situazione in cui si decide di richiedere l’istallazione di una porta per il proprio garage di casa è necessario prendere attentamente in considerazione alcune caratteristiche ben specifiche ecco quali:

• la tipologia di movimento che si desidera per l’apertura

• Le misure del box auto

• gli interventi murari necessari per procedere all’istallazione.

Sicuramente, un aspetto che non va trascurato è quello estetico, soprattutto se la posizione del garage si trova adiacete alla porta d’ingresso della casa.

Un ulteriore aspetto da non sottovalutare è è il livello di sicurezza che il box è in grado di fornire, sicurezza che si basa fondamentalmente sul tipo di materiale utilizzato per la sua produzione e dalle certificazioni anti-effrazioni che gli sono state attribuite.

Ovviamente una classe maggiore garantisce una sicurezza ottimale contro ogni possibile scasso per sfondamento.

Per una scelta corretta della porta garage è consigliabile tenere in considerazione tutti questi aspetti, in modo tale da poter fare di sicuro la scelta più consona alle proprie necessità o gusti.

Vediamo di seguito quali sono le differenze sostanziali tra le due tipologie di porte per garage: Basculante e Portone sezionale o serranda e quali vantaggi che dericìvano.

Portoni basculanti per garage: caratteristiche e vantaggi

Di sicura questa è la tipologia di porta Box Auto più richiesta in Italia.
Prodotta con l’utilizzo di un unico manto di materiale che viene fissato da due perni laterali in materiale di acciaio e che mediante a dei contrappesi permette di poter aprire o permettere il movimento bilanciato della porta del garage.

I pregi che si ottengono scegliendo questa soluzioni possono essere facilmente sintetizzati nel seguente modo:

• Solidità

• Robustezza

• Combattezza

• Semplicità di installazione

• Minima manutenzione necessaria richiesta

• Personalizzazione.

In riferimento a quest’ultimo punto è bene precisare che il portone basculante offre la possibilità di poterlo personalizzare scegliendo tra una vasta gamma di rivestimenti come ad esempio lamiera isolante, legno, lamiera e tanto altro.
Quindi si integra molto bene per l’inseriento di zone a vetro, automazioni e porte pedonali.

Portoni sezionali: Caratteristiche e vantaggi

Conosciute anche con il nome di serrande per Box Auto o garage, vengono richieste per progettazioni a fine industriale e civile.
La caratteristica fondamentale di questo modello di porta Box Auto è il suo sistema a scomparsa, dovuto alla sua struttura con pannelli sormontati che fa sì che possa scorrere su apposite guide facendolo avvolgere nel soffitto, con un’apertura verso l’alto.

Per ciò che riguarda il vantaggio principale di questa soluzione di porta Box Auto è come si puo’ evincere dalla descrizione lo spazio ridotto di cui necessita durante la fase di apertura.
spetto che limita anche ogni possibile rischio di collisione con il veicolo nel momento in cui viene aperto.

Inoltre, il portone sezionale o a serranda offre un ottimo livello di isolamento termico e silenziosità.

Detto ciò e dopo aver chiarito le idee di queli sono le caratteristiche e i pregi di ciasun tipo di porta Box Auto, è comune a tante persone porgersi la domanda di quale scegliere tra una basculante o portone a serranda.

Ecco di seguito una guida da tenere in considerazione.

Basculante o portone a serranda?

Innanzitutto bisogna sapere che entrambe le soluzioni possono essere realizzate con sistema di automazione, che li rende attivabili con l’uso di un telecomando azionato a distanza o con degli appositi comandi a muro.

Scegliere delle porte Box Auto automatizzate rende di sicuro il loro uso molto più pratico e comodo, basta pensare al vantaggio che si ottiene nei periodi invernali quando si torna a casa durante un forte temporale e non è necessario scendere dall’auto per aprire il garage.

Inoltre, merito delle continue innovazioni e miglioramenti del settore, ad oggi sia le basculanti che i portoni sezionali offrono un uguale livello di sicurezza.

Infine, per poter rispondere alla domanda su quale possa essere la soluzione migliore vogliamo dare delle specifiche indicazioni su quali aspetti valutare per una scelta corretta.

Quando scegliere una porta Box Auto basculante

Nella situazione in cui si ci trova ad avere il proprio box auto non è esposto su una via pubblica, oppure si dispone di un cortile con spazio sufficiente per ospitare all’esterno un’auto la soluzione ideale è di sicuro quella di una porta con modello a basculante.

Il loro funzionamento a contrappesi le rende semplici da aprire e sicure in caso di opta per un sistema di automazione.

Quando scegliere una porta Box Auto Sezionale

Nei casi in cui si è in possesso di un box auto dalle dimensioni non troppo estese e quindi si rende utile guadagnare ogni minimo centimetro di spazio, oppure, a differenza del primo caso, non vi è a disposizione nessun vialetto esterno che permetta di poter parcheggiare in totale sicurezza e comodità una seconda auto nella parte esterna al garage, la soluzione che di certo risulterà essere quella corretta è una porta Box Auto a serranda.

Conclusioni

Terminiamo questa utile guida, per comprendere quanto più possibile la soluzione che a seconda della vostre esigenze puo’ essere quella più adatta, rivolgendo uno sguardo per quanto concerne l’aspetto economico.

All’origine una basculante ha un costo inferiore rispetto a un portone sezionale, conseguenza della sua semplicità di installazione e realizzazione.

Quello che successivamente puo’ incidere in maniera sostanziale sul costo finale è legato ai possibili optional e dalle caratteristiche personalizzate che si vogliono attribuire alla tipologia di portone scelto.

Quindi per essere sicuri di scegliere sia la tipologia che la soluzione più adeguata alle proprie necessità è necessario oltre a fare le dovute valutazioni, rivolgersi ad un personale specializzato nel settore e richiedere un preventivo così da avere a disposizione anche il relativo costo a cui si deve far fronte per installare la porta Box Auto che si desidera per il proprio garage e dare alla propria abitazione un nuovo aspetto, con uno stile più innovativo e funzionale.

BLINDO SERR srl - Tel. +39 393 94 02 025 - E-mail: srl.blindoserr@gmail.com - P.Iva: 11470810018 - Cookies - Privacy
 
Call Now Button3939402025